Chi non va matto per le polpette?

Sono tanti i piatti che accomunano tutto lo stivale… tra questi ci sono le polpette. Una sfera di carne che, a dire la verità, unisce un po’ tutto il mondo, dagli Stati Uniti, passando per il Nord Europa fino al Giappone.

  • Gli ingredienti delle polpette di carne in umido
  • La birra da abbinare
Le polpette in umido

Le variazioni su tema sono quasi infinite, anche solo prendendo in analisi l’Italia di cui ci occuperemo in questo articolo. In particolare, non ci interesseremo alla ricetta, ma piuttosto ai vari ingredienti e le cotture che fanno nascere questa prelibatezza, in modo da trovarne la giusta compagna birraria.

Ingredienti delle polpette di carne in umido

C’è ragione di credere che le polpette di carne siano nate, come moltissimi piatti, per evitare sprechi.Per questo una delle tante versioni prevede carne lessa, quindi già cotta, che può essere avanzata da qualche altra preparazione. Importante sarà il passaggio del tritare la carne, passaggio che tocca anche alla carne cruda, impossibile non menzionare anche quest’ultima dato che sembra essere la più usata per le polpette al giorno d’oggi.

La base della polpetta di carne è composta, quindi, da carne macinata, manzo per la maggior parte, ma anche maiale, parmigiano, pane, latte, uova, olio extra vergine di oliva, sale, pepe e siamo ancora solo all’inizio. Infatti, per far sì che il nostro piatto raggiunga alti livelli di prelibatezza è necessaria grande maestria nella preparazione del sugo, fatto di pomodori maturi, cipolla, che rosolerà in olio extra vergine, e al quali verranno aggiunti, poco prima del sevizio, del basilico fresco.

La pallina di carne, dopo aver subito una lieve scottatura in padella verrà trasferita insieme al sugo per amalgamare tutti i sapori, ne nascerà un piatto con una buona parte grassa e anche con una discreta succulenza. Non dimentichiamoci poi del pomodoro che porta con se una lieve acidità.

La birra da abbinare

Andremo quindi a cercare una birra che assecondi e ripulisca il tutto evitando eccessi luppolati che potrebbero andare a creare contrasti e esaltazioni peggiorative. È necessaria una birra con un grado alcolico in abbastanza alto che vada ad asciugare il boccone dalla grassezza, dall’untuosità e dalla succulenza del piatto.

Attenzione però anche a bilanciare la parte acida, cosa che può essere fatta dalla parte maltata della birra che accompagnerà anche le dolcezze della carne. 

Un bicchiere di Strong Golden Ale

La birra da giocarsi in questo caso è una Golden Strong Ale, una birra dalla discreta intensità che non rinuncia nemmeno ad una parte costituita dagli esteri del lievito che andranno a cercare e, a ben accompagnare, le spezie utilizzate nella preparazione della polpetta e del sugo di carne.

Che dire, piatto italiano abbinato alla cultura belga che incontra la Gran Bretagna con questa birra nata nei primi anni del Novecento.

Visita la nostra selezione di Strong Golden Ale

Altri articoli

Strong Golden Ale

Belgian Golden Strong Ale o semplicemente Golden Strong Ale è uno stile di birra nato in Belgio per celebrare la vittoria durante la Grande Guerra

leggi di più