Cloudwater • Somewhere Within • Juicy IPA • 330ml

Nazione:
Inghilterra

Stile:
Juicy IPA

Gradazione:
6 %

Colore:
Giallo opaco

Aroma:
Frutta tropicale, pesca

Gusto:
Pieno, ricorda la frutta, ma chiude molto amaro

Ingredienti e Allergeni: Acqua, malto d’orzo, frumento, avena, luppolo, lievito

Formato: 440ml lattina

In OFFERTA perché TMC 08/22

6,25 

10 disponibili

In offerta!

Descrizione

Note di degustazione:

“Somewhere Within” del birrificio Cloudwater è una birra succosa e ricca di vibranti sapori di frutta. Riunisce una miscela dei luppoli preferiti del birrificio tra quelli che provengono da Stati Uniti e Nuova Zelanda. Troviamo un buon corpo grazie ai malti ad alto contenuto proteico che accentuano la sensazione morbida e liscia in bocca dando al luppolo molto spazio per farsi sentire.

Bicchiere:
IPA glass

T° servizio:
8 °C

Abbinamenti:
Aperitivo o al suo opposto da provare con panna cotta al mango.

 

Birrificio:

Cloudwater vede la luce nel 2014 a Manchester. La loro idea fa scaturire l’intenzione di creare birre che possano creare gioia e relax e benessere, il tutto accompagnato dall’elevata qualità in fase di produzione e nelle materie prime. Passione, know how ed esperienza del loro team, ma anche tanto studio e tecnica di birrificazione in continuo aggiornamento. Un grande impegno nell’offrire sapori audaci e precisi, grande bevibilità: caratteristiche che vi porteranno alla prossima birra. E poi un’altra e un’altra ancora!
Nella loro storia, sono state prodotte tantissime birre diverse: stili classici e stili moderni, evolvendo sempre di più le loro abilità di produzione.

Dal birrificio ci dicono questo: “Prendiamo ispirazione dalla nostra comunità e dal cambiamento dello stile di vita di ogni stagione, creando birra per i momenti con gli amici e le persone care e per accompagnare pause tranquille e di gioviale convivialità mentre ci rilassiamo e ci rilassiamo.”

 

Lo stile Juicy IPA:

IPA è l’acronimo di India Pale Ale. La storia di questa birra è ricca di leggende e anche di qualche contraddizione. Di certo c’è che, dopo essere stata apprezzata e largamente bevuta in Inghilterra e in India tra la fine del 1700 e la prima parte del 1800, è andata scomparendo come molti altri stili di birra.

Oggi, grazie al movimento birrario artigianale, possiamo di nuovo gustarcela in questa sua versione American (consacrata intorno al 1985) che significa principalmente brassata con ingredienti provenienti dagli States. A contraddistinguerla, rispetto alla versione inglese, sono i luppoli che nascono, principalmente, nella Yakima Valley situata nello stato di Washington . Questi luppoli donano chiari sentori di agrumi come il pompelmo, il pompelmo rosa e l’arancia ed erbacei che ricordano chiaramente gli aghi di conifere. Non mancano, all’appello, nemmeno i sentori e i gusti di frutta esotica.
È sempre da tener presente, come per tutte le IPA, uno spiccato amaro.
In genere le American IPA sono più chiare e più alcoliche di una American Pale Ale.

Ma il suo gusto non finisce qui perché da questo stile sono scaturiti anche altri sotto-stili come quello delle West Coast IPA e quello delle East Coast IPA. Le prime tendenzialmente limpide con aromi in prevalenza resinosi e un corpo tagliente che vira rapidamente all’amaro. Le seconde, invece, sono spesso chiare e torbe. Hanno un profilo aromatico tropicale ed esotico più che agrumato e resinoso e infine in bocca sono morbide, setose e avvolgenti. L’amaro inoltre tende ad essere più addomesticato rispetto alla versione West Coast. Quando una East Coast porta con forza tutti questi caratteri con sé è chiamata anche Juicy IPA.

Un altro filone delle IPA è quello che riguarda le Pacific IPA che hanno tra gli ingredienti i luppoli provenienti da Australia, Nuova Zelanda e Giappone (geograficamente parlando questo nome non è corretto), sono birre che sprigionano toni tropicali e esotici molto accentuati.

Range dal BJCP – Grado Palato: 13,8°P – 17,1 | IBU: 40 – 70 | EBC: 12– 28 | Alcol: 5,5 – 7,5°

Informazioni aggiuntive

Fermentazione

Alta

Gradi Plato

/

Malti

/

EBC

/

Luppoli

/

IBU

/

1 recensione per Cloudwater • Somewhere Within • Juicy IPA • 330ml

  1. Aurora

    Molto beverina

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.