Loch Lomond • Loch A Polly • Kveik Tripel IPA • 440 ml

Nazione:
Scozia

Stile:
Tripel IPA

Gradazione:
10 %

Colore:
Ambra chiara

Aroma:
Tropicale e balsamico

Gusto:
Amaro

Ingredienti e Allergeni: Acqua, malto d’orzo, avena, frumento, luppolo, lievito

Formato: 44ml lattina

IN OFFERTA perché TMC 08/07/2022

6,82 

Esaurito

In offerta!

Descrizione

Note di degustazione:

“Loch A Polly” del birrificio Loch Lomond è una birra molto luppolata. Si caratterizza da un forte utilizzo di Cryo Pop, Citrus, Mosaic e Galaxy per una piena esplosione di sentori tropicali. Una birra succosa negli aromi e nel gusto che chiude con una discreta quantità di amaro derivato dal luppolo.

Bicchiere:
IPA glass

T° servizio:
10 °C

Abbinamenti:
Maiale satai, pollo al curry, pollo thai con salsa glassata.

 

Birrificio:

La Loch Lomond Brewery è una giovane realtà brassicola nata nel 2011, e situata nella valle di Leven vicino alle sponde del lago Loch Lomond ad Alexandria in Scozia. È un’azienda a gestione familiare che produce ottime Real Ale dal carattere deciso ed impattante. Attraverso la ricerca della qualità nelle materie prime e lo studio dei nuovi processi produttivi sono in continua evoluzione per migliorare di anno in anno le loro tradizionali ricette scozzesi. Per dare personalità alle birre vengono utilizzati tutti malti locali ed inglesi di altissima qualità e viene fatta un’attenta selezione dei migliori luppoli provenienti da tutto il mondo. Attualmente producono 1.200 litri per singola cotta e 3500hl in totale tutto l’anno con una capacità massima di 15.000hl.Le birre sono genuine e rispecchiano il carattere delle persone e della terra dalla quale provengono.

Dal birrificio ci dicono questo: “Abbiamo iniziato nel 2011 ad Alexandria con il desiderio di produrre birra e creare un’impresa familiare che permettesse a tutta la famiglia di essere coinvolta.”

 

Lo stile Tripel IPA:

Le Tripel IPA, come ci suggerisce il nome, sono birre che fondono in loro stesse il carattere delle Tripel e delle IPA.
Ci troviamo di fronte ad una birra chiara con schiuma bianca. Al naso è caratterizzata dalle speziature (chiodo di garofano) e dalla frutta (mela, pera) donate dal lievito di tipo belga. Il tutto, però, è anche affiancato dai sentori derivati dai luppoli tipici americani e pacifici (sono comunque ammessi anche luppoli floreali europei) che sprigionano note fruttate tropicali e agrumate. In bocca sono birre dal corpo medio scorrevole e caratterizzate da una discreta secchezza in stile Belgian Tripel. Il gusto in bocca è caratterizzato dai malti in modo delicato e ricorda i cereali. Troviamo anche una buona corrispondenza con le note olfattive fruttate mentre l’amaro dei luppoli è presente a chiusura di bevuta. Non si dovrebbe avvertire nessun calore alcolico nonostante il grado sia elevato.
Il BJCP al momento non ne parla, ma quando parla di Belgian IPA ci fa sapere che è considerato un ibrido nel quale la parte “belgian” ha i caratteri di una Tripel utilizzandolo, quasi, come sinonimo. Per questo qui sotto riportiamo i range della Belgian IPA.

Range dal BJCP della Belgian IPA – Grado Plato : 14,8 – 20 °P | EBC: 10 – 30 | Alcol : 6,2 – 9,5° | IBU: 50 -100

Informazioni aggiuntive

Fermentazione

Alta

Gradi Plato

\

Malti

\

EBC

\

Luppoli

\

IBU

\

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Loch Lomond • Loch A Polly • Kveik Tripel IPA • 440 ml”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.