Oud Beersel • Oude Kriek Vieille • Oude Kriek • 375ml

Nazione:
Belgio

Stile:
Oude Kriek

Gradazione:
6 %

Colore:
Rosso

Aroma:
Amarena

Gusto:
Acido

Ingredienti e Allergeni: acqua, 400 g cliegie marasche/l, malto d’orzo, frumento, luppolo, lievito

Formato: 375ml vetro

8,24 

Esaurito

Descrizione

Note di degustazione:

“Oude Kriek Vieile” del birrificio Oud Beersel è una birra colore rosso rubino con un aroma fresco e fragrante di amarene e mandorle. Il sapore svela un fruttato travolgente e un tocco di mandorla. Una birra che non lascia indifferenti. Per produrla, a Oud Beersel, vengono usati 400g di amarene ogni litro di birra, gli unici a utilizzarne in una concentrazione così elevata.

Bicchiere:
Tumbler

T° servizio:
10 °C

Abbinamenti:
zabaione alle ciliegie, salmone con salsa ai frutti rossi,fagiano arrosto, tacchino ripieno, paté di fegatini

 

Birrificio:

Oud Bersel fa parte dei birrifici che preserva una vera e propria cultura birraria che resiste alle numerose innovazioni e alle mode, è uno dei birrifici produttori di lambic. Nato nel 1882, chiuso nel 2003 e riaperto nel 2005 riprende vita grazie a due giovani uno dei quali è Gert Christiaens. Quest’ultimo è un vero e proprio appassionato di Gueuze e è solito berne la sera nel suo bar preferito finché un giorno tutto sembra essere perduto perché l’oste gli dice di godersi quella birra visto che sarà una delle ultime. Gert è tremendamente dispiaciuto tanto che inizia a pensare di rilevare il birrificio. Riesce a trovare il proprietario ormai ottantenne il quale gli spiega che il nipote non ne vuol sapere più della birra e del Lambic. Così Gert Christiaens inizia a darsi da fare con un corso per diventare mastro birraio nel quale però nessuno gli insegna a gestire la fermentazione spontanea, per quella chiede aiuto al vecchio proprietario Henri Vandervelden che spiega come gestire le botti e come realizzare i blend.
La prima birra ad essere prodotta da Gert è la Bersalis Tripel una Tripel con frumento e rifermentata in bottiglia con lieviti selvaggi. Questa birra servirà a Gert per mantenere vivo il birrificio nel frattempo che i lambic iniziano la loro maturazione, cosa che ha termine nel 2007 quando Oud Bersel presenta la sua “prima” gueuze e la sua “prima” kriek.

Dal birrificio ci dicono questo: “l’obbiettivo di Oud Beersel è creare una birra dove si cerca di gestire l’acidità che non sono per forza acetiche,ma più che altro lattiche. Una birra che cerca di essere naturale e autentica”

 

Lo stile Oude Kriek:

La Oude Kriek come la Oude Gueuze è una birra derivata dal Lambic e tradizionalmente prodotta con le ciliegie di Schaerbeek cittadina a nord est di Bruxelles. Oggi la produzione di queste ciliegie dal nocciolo relativamente grande e dal colore rosso vivo è molto limitata così che i produttori sono dovuti ricorrere a varietà simili. Per produrre la Oude Kriek, innanzitutto è imprescindibile rispettare la vecchia (Oude) ricetta che prevede il divieto di utilizzare sciroppi o succhi di frutta. Per produrla si partirà da un Lambic di almeno 12 mesi al quale verranno aggiunte le ciliegie comprese del loro nocciolo dalle quali verranno estratti tannini. Il tutto maturerà dalle sei settimane ai sei mesi intini d’acciaio o legno a seconda del produttore. Dopodiché si imbottiglierà il tutto aggiungendo del Lambic che sarà il responsabile della rifermentazione in bottiglia.

Range dal BJCP – Gradi Plato 10,4 – 15,6° | EBC: 6 – 14 |IBU: 0 – 10 | Alcol: 5,0 – 7,0°

Informazioni aggiuntive

Fermentazione

Spontanea

Gradi Plato

/

Malti

/

EBC

/

Luppoli

/

IBU

/

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Oud Beersel • Oude Kriek Vieille • Oude Kriek • 375ml”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.