Rodenbach • Vintage 2017 • Flemish Red Ale • 375ml

Nazione:
Belgio

Stile:
Flemish Red Ale

Gradazione:
7 %

Colore:
Ambrato

Aroma:
Fruttato, legnoso

Gusto:
Acico, complesso, fruttato e rinfrescante

Ingredienti e Allergeni: Acqua, malto d’orzo, luppolo, lievito

Formato: 375ml vetro

7,58 

5 disponibili

Descrizione

Note di degustazione:

La “Vintage 2017” del birrificio Rodenbach è una birra ambrata rossastra con schiuma fine. Ha un aroma legnoso con accenni di mela verde e frutta rossa e una base di aromi derivati dal malto. Il gusto è complesso e rotondo nonostante la freschezza donata dalle acidità di questa birra fruttata. Nasce da sola birra invecchiata proveniente da un’unica botte: la migliore di almeno due anni di età.

Bicchiere:
Calice

T° servizio:
9 °C

Abbinamenti:
crostacei, carni bianche condite con salse speziate

 

Birrificio:

Rodenbach è il cognome della famiglia che nel 1821 investì in un piccolo birrificio nelle Fiandre Occidentali. A portare avanti il birrificio fu Alexander nato nel 1786 a Roeselare, il quale si dedicò a sostenere il movimento per l’indipendenza del Belgio e sedette nel primo parlamento belga nel 1831. Fu lui a guidare il birrificio tra i quattro fratelli Rodenbach tutti impegnati nella politica.

Le birre prodotte da Rodenbach sono tutte a fermentazione mista, una fermentazione che come quella spontanea fa parte della storia della birra. La fermentazione mista inizia con il mosto che viene fermentato da lieviti ad alta fermentazione i Saccaromyces Cerevisiae. Dopo di che parte della birra è trasportata nel foeder una botte in legno dalla capacità di circa 1000 litri e qui la birra fermenta grazie a svariati batteri lattici e acetici e lieviti selvaggi quali Brettanomyces.

Alcune birre di Rodenbach sono il frutto di un blend (che cambia a seconda della birra) tra birra giovane e birra invecchiata due anni nei foeder (chiamata Foederbier), altre sono prodotte con l’aggiunta di ciliegie e frutti rossi.

Una birra più che tradizionale, ma che ha un gusto non convenzionale, può sembrare forte,ma in realtà è molto rinfrescante.

Dal birrificio ci dicono questo:alziamo il nostro bicchiere a tutte le nostre aspettative. Possano non diventare mai realtà” e ancora “cheers to the unexpected”

 

Lo stile: Flemish Red Ale e Oud Bruin

Si parla di due birre simili che fanno parte della storia del Belgio. Le Oud Bruin fanno parte della tradizione delle Fiandre Orientali mentre le Flemish Red Ale di quelle occidentali.

La fermentazione di queste birre è mista: per le Oude Bruin avviene, in un primo momento, in vasche aperte con una cultura mista di lievito e batteri. Poi, durante la maturazione, la birra è trasferita in tank di acciaio nella quale riposa per molti mesi e in alcuni casi si arriva a parlare di due anni. Questa birra, successivamente, viene imbottigliata con della birra giovane che permetterà la presa di spuma e darà dolcezza alla birra vecchia.

Per le Flemish Red Ale il processo produttivo è diverso. Si inizia con una fermentazione del mosto con un lievito da alta fermentazione e poi il tutto viene trasferito in tini di legno chiamati Foeders. Il legno di queste enormi botti oltre ad affinare il gusto della birra ospita anche batteri e lieviti selvaggi che apportano il loro contributo acido alla birra. Quella che avviene nelle botti è una vera e propria fermentazione spontanea motivo per cui la temperatura della cantina, che ospita le botti, non deve mai scendere al disotto dei 15°C. Infine questa birra invecchiata è trasferita in bottiglia insieme a della birra giovane necessaria per far ripartire la fermentazione e creare così anidride carbonica.

Range dal BJCP – Gradi Plato: 10 – 18 ° | EBC: 20 – 44 | IBU: 10 – 25 | Alcol: 4 – 8 °

Informazioni aggiuntive

Fermentazione

Mista

Gradi Plato

15,5

Malti

/

EBC

/

Luppoli

/

IBU

8

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Rodenbach • Vintage 2017 • Flemish Red Ale • 375ml”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.