Theakston • Theakston Best Bitter • Best Bitter • 440ml

Nazione:
Inghilterra

Stile:
Best Bitter

Gradazione:
3,8 %

Colore:
Ambrato chiaro

Aroma:
Frutta secca e erbaceo

Gusto:
Equilibrato, tende all’amaro

Ingredienti e Allergeni: Acqua, malto d’orzo, luppolo, lievito

Formato: 500ml lattina

2,35 

Disponibile

Descrizione

Note di degustazione:

“Theakston Best Bitter” del birrificio Theakston è una birra color ambra in perfetto stile bitter. Al naso il profilo è caratterizzato dai malti inglesi con note di frutta secca e erbacee grazie ai luppoli. In bocca è una birra scorrevole e elegante che lascia trapelare un’ evoluzione gustativa di tutto rispetto e “british” con l’equilibrio in primo piano.

Bicchiere:
Pinta inglese

T° servizio:
10 °C

Abbinamenti:
Formaggi freschi, tramezzini e sandwich con prosciutto, carni cotte alla griglia
 

Birrificio:

La storia del birrificio Theakston inizia nel 1827 a Masham, una piccola cittadina dello Yorkshire.
Nata come piccola azienda di produzione artigianale, Theakston si sviluppa negli anni trascinata dal successo di prodotti come la Old Peculier, una birra considerata punto di riferimento per le vere Ale della tradizione anglosassone.
Quando nel secondo dopoguerra scoppiò il fenomeno delle birre commerciali, la famiglia Theakston scelse la strada più difficile, quella di rimanere legata alla tradizione e puntare alla qualità del prodotto.
Fedele a questa filosofia produttiva, ancora oggi Theakston propone una gamma di birre lasciate a maturare nei cask, dove possono ricevere quel processo di fermentazione secondaria in grado di sprigionare aromi irraggiungibili con gli altri metodi.

 

Lo stile Bitter Ale:

Bitter Ale ovvero la birra emblema dell’Inghilterra e della Granbretagna in generale. Le Bitter Ale nascono dalle Pale Ale, le birre inglesi nate grazie al malto Pale Ale. Questo particolare malto dona alle Bitter delicate note di frutta secca e lievi tostature. Un ruolo centrale lo ha anche il luppolo con il suo amaro (bitter, appunto) e il suo aroma che deve essere quello inglese. Si utilizzano anche succedanei (frumento,zucchero) per la sua produzione. Possono essere molto complesse e regalare una bevuta appagante e affascinante.
In origine si differenziavano dalle Pale Ale dalle quali nascono per il fatto che la Bitter era la Pale Ale servita dal cask, contrapposta alla Mild che era dolce la bitter aveva quel gusto diverso, particolare e nuovo che fece sì,fra le altre cose, che fosse la birra più ricercata dalla Middle Class.
Si dividono in tre tipi: Ordinary Bitter, Best/Special Bitter e Extra Special Bitter (E.S.B.)

Range dal BJCP per la Extra Special Bitter – Gradi Plato: 11,9 – 14,7 ° | EBC: 16 – 36 | IBU: 25 – 50 | Alcol: 4,6 – 6,2 °

Informazioni aggiuntive

Fermentazione

Alta

Gradi Plato

14

Malti

/

EBC

/

Luppoli

/

IBU

/

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Theakston • Theakston Best Bitter • Best Bitter • 440ml”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Conferma la tua età
Spunta la casella qua sotto se hai più di 18 anni e clicca "conferma"