Session IPA? Abbiniamola ad un piatto del Sud Italia

Quando si parla di Session IPA si parla di una birra della tradizione americana. Ha le sue radici in California ed è un’evoluzione della American IPA. Nasce per il desiderio di avere i gusti della genitrice in una birra che però abbia un grado alcolico basso e sia di fatto più godibile (di solito stanca meno di un American IPA) e quindi adatta al bis nelle giornate calde.

  • Il piatto da abbinare
  • L’abbinamento con la Session IPA

Niente ci vieta di abbinare una birra nata per rinfrescare le gole dei californiani, intenti a cavalcare le onde del Pacifico, ad un è piatto della tradizione italiana da mangiare seduti al nostro tavolo che guarda verso il Mediterraneo. Infatti, la regione nella quale il piatto in questione nasce è la Puglia, famosa, oltre che per la sua cucina, anche per il suo mare instancabile.

Il piatto da abbinare

In queste terre nasce un piatto, tra i tanti, che non ha a che vedere con elementi marini, bensì terrestri, stiamo parlando delle “Cicorie selvatiche con carne di maiale”.

Un piatto rustico e godereccio preparato partendo da un brodo fatto con cipolla, sedano, carote, prezzemolo e carne di maiale da una parte e dall’altra dalla cottura fatta in padella di cicoria con olio, un po’ di peperoncino (per chi è amante) e la carne di maiale cotta precedentemente nel brodo da aggiungere.

Ne nascerà un piatto agreste, dai toni intensi con un bilanciamento intrinseco dato dal grasso della carne di maiale e dall’amaro della cicoria.

L’abbinamento

Come accompagnare questo piatto? Una Session IPA fa al caso nostro. Un piatto che ha già un suo equilibrio e liquidità intrinseca ha bisogno di una birra che accompagni le sue sensazioni e vada a fare da tampone su eventuali “caratteri” che hanno bisogno di una spalla sulla quale potersi poggiare. Ecco che il gusto amaro della Session IPA ci viene incontro andando per elisione a lavorare sulle amarezze della cicoria e allo stesso tempo aiuta nella pulizia dalle grassezze del maiale.

Un abbinamento poco consono, ma che può regalarci equilibrio e un guizzo aromatico interessante dato dai gusti e profumi tipici della birra in questione.

Altri articoli